giovedì 2 giugno 2011

Condividere o non condividere?

Sulla Pagina fan di “MLS Generation” su Facebook è stato pubblicato un sondaggio dal titolo:  “Con quali colleghi condividereste più volentieri un immobile?” evidenziando che il problema non è più la condivisione, ormai accettata, ma con "chi" condividere il business. 
Otto le possibili risposte:
1. Con quelli che conosco personalmente;
2. Con quelli che hanno il mio stesso Brand;
3. Con quelli che sono della mia stessa Assoc. di Categoria;
4. Con quelli che usano il mio stesso Portale Inserzionistico;
5. Con quelli che usano il mio stesso Gestionale;
6. Con quelli che usano una Piattaforma Indipendente;
7. Con Tutti;
8. Non ho Mai condiviso e Mai lo faro!!!
Ad oggi, ma in crescita, il questionario è stato eseguito da oltre 150 Agenti Immobiliari su tutta Italia, appartenenti a reti in franchising e non, aderenti a tutte le Associazioni di Categorie che utlilizzano diversi Gestionali, portali Inserzionistici o MLS, in breve una fotografia panoramica su un scenario molto variegato. La lettura del risultato attuale che, per la cronaca, si è profilato fin dai primissimi voti, non lascia adito ad interpretazione ma, certamente, apre una lunga serie di riflessioni su almeno 3 punti. La maggioranza assoluta (oltre il 50%) si è espressa a favore di un rapporto basato sulla conoscenza personale ed il secondo risultato di rilievo (ca. il 30%) ha manifestato la volontà di collaborare indistintamente con tutti. Uno solo si è espresso con una negazione assoluta nei confronti della collaborazione con altri Agenti.
Una premessa è quantomeno necessaria: questi dati non rappresentano una “certezza assoluta” sul panorama professionale ma, sicuramente, sono una buona base per fare due chiacchiere su qualche dato concreto. 
La prima considerazione, prima ancora della valutazione delle percentuali, mi viene dal fatto che solo uno si è espresso contrario a priori alla visione collaborativa. In realtà so bene che non è un dato che rispecchia con fedeltà l’odierno scenario, ma voglio rimanere stupito e favorevolmente impressionato da coloro che, oggi, uscendo dalla visione pioneristica, si stanno esprimendo a favore della nuova Vision.
Anche tra i numeri trovo qualche dato diverso dalle aspettative e, questo, è il bello dei sondaggi; come potete vedere nel grafico sono due i dati che svettano su tutti a copertura di una percentuale assoluta superiore all’80%, la meraviglia non viene da quali siano i due dati (quelli erano prevedibili) ma dalla percentuale che insieme hanno raggiunto. Una percentuale che manifesta due facce vere ed opposte del fenomeno “condivisione”, da una parte coloro che stanno approcciando al tema con una fiducia riposta “principalmente” verso chi si conosce personalmente, a prescindere da qualunque rapporto di appartenenza e, dall’altra, coloro che probabilmente collaborano già attraverso vari sistemi e vedono talmente tanti benefici derivanti dalla collaborazione che sono pronti a collaborare ad ampissimo raggio con tutti.
I commenti, degli Agenti sono stati l’attestato di coinvolgimento più bello, Vi invito a visionarli direttamente sulla Pagina Fan “MLS Generation su Facebook” rimarrete, come me, colpiti dall’apertura e dalla fiducia che gli Agenti stanno nutrendo verso la vision collaborativa. Naturalmente il sondaggio è ancora aperto, votatelo e lasciate una Vs. riflessione.
Sempre sulla Pagina Fan troverete un altro nuovo sondaggio dedicato questa volta a conoscere quale attività scegliereste a supporto della Vs. agenzia in questo particolare momento del mercato.



Raffaele Racioppi
Posta un commento